FANDOM



Primera Concerto è una delle eroine presenti in Monster Girl Encyclopedia World Guide I: Fallen Maidens e protagonista in una delle storie da Monster Girl Encyclopedia Stories: Fallen Brides. Arciera mezzelfa di Lescatie, lei è stata corrotta in un Lupo Mannaro da una creatura omonima.

Retroscena Modifica

Una ragazza mezzelfa nata da padre umano e madre elfica. I mezzelfi sono perseguitati sia dagli umani che dagli Elfi e lei non ha fatto eccezione alla regola. Dal momento che ha perso i suoi genitori quando era piccola, ha vissuto da sola, affidandosi a nessuno fino ad ora. Lei ha una personalità orgogliosa e lunatica e si lascia facilmente prendere dalle emozioni, ma ha anche un lato sensibile e gentile. Le preoccupa il fatto di essere eccessivamente emotiva e finisce per ferire gli altri.

Quando è stata attaccata dai mostri nei pressi della nazione religiosa di Lescatie, venne salvata da Sasha. Poi è stata portata nella nazione (in modo un po' coercitivo), e da allora finì per vivere in chiesa assieme a "te" e a Sasha. Lei è un arciere esperto in grado di utilizzare la magia, che concentra nelle frecce prima di tirarle. In parte per via delle raccomandazioni formulate da "te" e Sasha, è diventata un soldato dell'Ordine. Subito dopo, ricevette la benedizione del Dio Capo e venne sollevata come un Eroina.

Si comporta come se lei odiasse gli esseri umani e gli Elfi, ma questo perché questi la odiano. Inoltre, odia anche essere una mezzelfa, perché i suoi genitori elfici e umani hanno dato alla luce una tale creatura nel mondo. Per questo motivo, lei odia essere in una città piena di esseri umani e trascorre la maggior parte del suo tempo da sola nella foresta vicino Lescatie. Quando le vengono affidati i compiti da parte dell'Ordine, il "tuo" lavoro è andare a chiamarla.

Pensa con affetto a "te", dal momento che "la" tratti senza alcun timore, disprezzo o atteggiamenti simili; per qualche ragione, però, lei si arrabbia ogni volta che "ti" guarda e la sua rabbia è irrazionale. Lei "ti" allontana quando ai portato a compimento il "tuo" dovere, poi si guarda sempre indietro mentre "te" ne vai deplorando il suo trattamento nei "tuoi" confronti.

In quel giorno, così, lei si allontanò. Sola nella foresta, si pentì come al solito, mentre era piena di preoccupazione. Le parole inaspettatamente trapelarono fuori dalla sua bocca: "Sì. Perché lui è un essere umano e io sono una mezzelfa..." Le parole che pronunciò a se stessa le fecero capire perché si sentisse arrabbiata mentre "ti" guarda. Che la rabbia non era diretta verso di "te", ma verso se stessa.

Aveva assistito a come i suoi genitori sono stati banditi dal villaggio degli Elfi e perseguitati perché avevano formato una coppia interrazziale. Essendo di razza diversa e soprattutto una mezzelfa detestata, pensò che non sarebbe accettabile stare con "te" e che comporterebbe solo infelicità.

Era arrabbiata con se stessa per essere una mezzelfa. In quel momento, improvvisamente, la foresta era avvolta da soffocante e dolce Energia Demoniaca. Mentre la sua mente si faceva confusa a causa dell'energia, sentì rumori bagnati seducenti e l'ululato lussurioso dei mostri...

Ulteriori informazioni Modifica

“Non dirmi cosa! Lo so già!

Odio gli umani! Io vivo da sola perché non voglio nemmeno guardarti, quindi non preoccuparti neppure di venire!

Questo è giusto. Un essere umano non dovrebbe stare con un mezzelfo, così...”

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale