FANDOM


Épée, frfr, Irodori, Iwashi no Atama, Masha, Neko Manma, Rogue Translator, Shiki, UN_DO e Xelvy (Monster Girl Quest franchise)
  • Alma Elma.
  • Alma Elma nella cover dell'OAV di Monster Girl Quest: Succubus's Fantasy (o meglio, si tratta di una illusione creata da Minagi).
  • Alma Elma come apparirà nel Capitolo 2 di Monster Girl Quest: Paradox. A sinistra, Lilith.
  • Chrome.
  • La Chrome di Monster Girl Quest: Paradox.
  • Maccubo.
  • Maccubo quando era una prostituta umana.
  • Mincubo.
  • Mincubo quando era una ragazza umana.
  • Lencubo.
  • Lencubo quando era una ragazza umana.
  • Succube.
  • Succube travestita da umana capo del Villaggio delle Succubi.
  • Strega Succube.
  • Strega Succube travestita da indovina umana.
  • Lilith & Lilim.
  • La Principessa Sara risvegliata come Succube.
  • La Sara Succube e Regina di Sabasa di Monster Girl Quest: Paradox.
  • La Principessa Sara nella sua forma umana.
  • Succube Maggiore.
  • La Croix.
  • La Croix travestita per celare la sua identità segreta.
  • La Croix quand'era in vita come Shirome Artiste.
  • La Croix viene scoperta come Non Morta.
  • La Croix del Terzo Tartaro, sotto mentite spoglie, da Monster Girl Quest: Paradox.
  • Chrome e La Croix da Monster Girl Quest: Paradox.
  • Naccubo.
  • Naccubo con una siringa gigante tra le mani.
  • Il Naccubo da Monster Girl Quest:Paradox.
  • Nabisu (Naccubo) da Monster Girl Quest:Paradox.
  • Eva.
  • Eva invita Luka al piacere.
  • La Eva di Monster Girl Quest: Paradox.
  • Lily da una Side Story di Monster Girl Quest.
  • Nella cover dell'OAV di Monster Girl Quest: Succubus's Fantasy, notare alcune delle Succubi di Minagi (vere e illusorie).
  • Minagi.
  • Minagi come appare in Monster Girl Quest: Succubus's Fantasy.
  • Neris nella sua "forma Succube".
  • Neris nella sua vera forma.
  • Morrigan.
  • La Morrigan che appare nel Labirinto del Caos.
  • Lilith.
  • Astaroth.
  • La Astaroth che appare nel Labirinto del Caos.
  • Suora Succube.
  • Christie (Suora Succube) da Monster Girl Quest:Paradox.
  • Saki.
  • Saki vestita da cheerleader.
  • Sonya Mainyu.
  • Sonya, la persona da cui il Labirinto del Caos si è basato per la creazione di Sonya Mainyu.

Nel mondo di Monster Girl Quest le Succubi sono una razza di mostri dalla natura nomade e indipendente, senza una dimora fissa da chiamare casa. Al di fuori del continente dei mostri Hellgondo, le Succubi vivono sotto mentite spoglie per evitare le persecuzioni da parte dei seguaci della Dea Ilias, che le detesta più di ogni altra cosa.
Similmente alla figura dell'attuale Signore dei Demoni, tra loro vi sono dei membri noti che hanno occupato il ruolo di leader della loro razza, di regine. Tra queste l'attuale regina e membro dei Quattro Cavalieri Celesti Alma Elma, o le leggendarie regine Lilith & Lilim che regnarono 500 anni. Secondo le dichiarazioni del blog della Torotoro Resistance, le Succubi però in genere non hanno remore nel non avere leader che le comandino perché preferiscono mantenere la propria libertà indipendente. Certe comunità di Succubi, come il Villaggio delle Succubi, preferiscono auto-governarsi, comportamento similmente condiviso in generale con le monster girls di Kenkou Cross riguardo la propria libertà indipendente pur rispettandone il leader.
In origine tutte le Succubi hanno un progenitore comune, Minagi, una delle Sei Antenate.
Fisicamente sembrano umane dotate di corna demoniache, code e ali di pipistrello, tuttavia la loro biologia sembra andare molto oltre. Sono in grado di secernere potenti ferormoni, irradiare aure seducenti (come l'Energia Demoniaca) e trasformare il loro corpo internamente, fornendo una varietà di tecniche che ruotano puramente i torno ai movimenti e alla composizione fisica interni che può portare un uomo a eiaculare senza fine. Coda e ombelico possono persino trasformarsi in orifizi per drenare gli uomini.
Sembra che si accontentano di nutrirsi di seme umano ed Energia Spirituale, ma in questo caso il più delle volte finiscono per uccidere gli uomini privandoli di liquidi e anime. Con l'accordo stretto con l'Eroe Luka con le Succubi del Villaggio omonimo, queste si impegnano a stringere accordi con gli uomini prendendo da loro il nutrimento necessario senza ucciderli, e al contempo gli uomini potranno accoppiarsi volentieri con loro.
Come per MGE, anche le Succubi di MGQ possono trasformare con i loro poteri le donne umane attraverso un processo di Succubizzazione.
Sempre come in MGE, il sesso viene visto come un'arte e uno stile di vita, oltre che come nutrimento.
Quando le loro energie vengono assorbite dalla spada Angel Halo vengono sigillate in forme innocue di Pipistrelli. Se si tratta di donne umane trasformate in Succubi in un lasso di tempo breve, ritornano al loro stato umano originale.
Qui di seguito la lista delle seguenti Succubi apparse:

  • Alma Elma(B,G) (disegnata da frfr): Membro dei Quattro Cavalieri Celesti e Regina delle Succubi, anche se spesso si dimostra menefreghista nel ricoprire tale ruolo e guidare la sua razza. Ha un forte rispetto per attuale Signora dei Mostri Alice XVI, anche se spesso sfrutta delle lacune nei suoi ordini per perseguire i suoi desideri personali. È maestra nella manipolazione dei venti, che sfrutta per regolare la sua velocità tale che quasi nessuno la raggiunge oppure per provocare una tempesta perenne in un tratto di mare tra i continenti Ilias e Sentora per impedirne la traversata degli Eroi benedetti dalla Dea Ilias, ed è sorprendentemente abile nelle arti marziali e nel combattimento corpo a corpo, ma avendo un'avversione per la violenza e non trovandole idonee per una Succube, solitamente fa mostra di un livello di padronanza ritenuto inferiore; l'uso della violenza lo sfoggia solo contro nemici pericolosi e malvagi. Altre capacità, il teletrasporto e, presumibilmente, la telepatia dei Quattro Cavalieri Celesti. Come personalità ha dei modi di fare e dire enigmatici e astuti, ed è nota anche la propensione di ingaggiare battaglie per il suo capriccio personale come anche la tendenza di non combattere seriamente; lo confermano gli scontri con Luka con lei che dichiara la resa dopo aver constatato la crescita nelle abilità di lotta dell'Eroe o il risultare quarta alla battaglia reale tra i Quattro Cavalieri Celesti solo perché partecipò per capriccio, ma per niente interessata al titolo). Si definisce fiera in quanto Succube e persegue più seriamente i suoi capricci sessuali.
Nel Capitolo 1 appare la prima volta sulla nave per il viaggio di Luka e Alice XVI verso Sentora e, con il permesso di Alice e mantenendo i ruoli della loro storia, vuole combattere Luka l'Eroe per proteggere la Signora dei Mostri. Si ritirerà quando Luka con una tecnica costringe Alma a usare le mani per evitarla (aveva posto come condizione combattere con la sola coda). Nel Capitolo 2 Luka la affronterà nuovamente nel Colosseo di Grand Noah, dove lei è nota come la campionessa sotto il nome di "Kyuba" e dove entrambi partecipano a un torneo. Lui vincerà quando lei abbandonerà lo scontro dopo averlo istruito sull'uso del vento. In seguito, al Castello della Signora dei Mostri sarà la prima dei Cavalieri ad affrontare Luka perché non convinta su una coalizione pacifica tra umani e mostri e, su richiesta di Luka, combatterà in quanto Regina Succube con le sue tecniche supreme del piacere. Sconfitta per davvero, Alma si convince per la pace, ma mantenendo comunque la sua nomea di Succube e sfruttando sessualmente per il suo piacere gli umani al Colosseo. Nel Capitolo 3 Alma affronterà Hainuwele in quanto questa progettata per eliminarla perché le eguaglia in velocità. Sia perché costretta e sia per aiutare Luka e Alice XVI a penetrare nel Paradiso e la sua avversaria fa da guardiana, guidata dal giocatore farà uso della pura violenza per eliminare l'avversaria a pugni. Nella battaglia finale contro la Dea Ilias sarà la prima alleata ad accorrere in aiuto, ribattendo l'orgoglio di Succube. Allo stremo delle forze, viene congedata da Alice. Un mese dopo la sconfitta di Ilias Alma invita Luka a uno scontro al Colosseo di Grand Noah. Se il giocatore accetta, Luka perde la battaglia e Alma lo umilia in pubblico con una spagnola e andrà in 'Game Over'. In seguito si scoprirà che lei doveva tentare Luka per valutarlo nei test per la ricerca di marito per la Signora dei Mostri (se il giocatore rifiuta lo scontro
Nei finali cattivi con lei Luka viene trattato come un giocattolo sessuale e, dopo che lei perde interesse, lo stuprerà senza fine o lo divorerà.
    • Nel primo episodio dell'OAV Monster Girl Quest: Succubus's Fantasy, quando Luka viene trasportato in uno spazio tridimensionale soprannominato "Mondo di Lussuria e Tentazione", appare un'illusione di Alma Elma creata da Minagi, che, mettendosi a nudo, lo stuprerà con il seno e la vagina. Luka capirà che non è la vera Alma Elma a causa del patto stretto di convivenza umani e mostri che lei non avrebbe violato.
    • In Monster Girl Quest: Paradox esiste una sua versione alternativa, ma non appare nel Capitolo 1. Per qualche motivo sconosciuto, non ha evocato la tempesta sulla traversata in mare per Sentora, ma una delle Sorelle Lilith, Morrigan. Si prevede una sua apparizione nel Capitolo 2.
  • Chrome(B) (disegnata da UN_DO: Chrome Artiste è una Succube centenaria che ha intrapreso l'arte della necromanzia, discendente della famiglia Artiste, noti animatori di esseri per il divertimento delle Signore dei Mostri, almeno fino alla messa al bando della pratica da parte di Alice V. Nel Capitolo 1 ha condotto esperimenti sulla rianimazione degli zombie nei pressi del Maniero Stregato all'interno della regione di Natalia, nel continente Sentora. Alimenta le sue sperimentazioni con il seme umano di povere vittime catturate; dopo che Luka sconfigge lei e le sue creazioni e viene punita da Alice XVI, promette di non farsi più agli zombie. Riappare nel Capitolo 3 sempre al Maniero, stavolta svegliando dei fantasmi. Dopo essere stata sconfitta nuovamente e bandita dal Castello della Signora dei Mostri per 300 anni, Chrome rivela che per le sue sperimentazioni si è servita dell'uso di materiali da parte dell'Angelo Caduto Promestein, questo perché desiderosa sia di praticare l'arte familiare che ristabilire l'onore di famiglia, disonorata dall'uso malvagio della necromanzia da parte della sorella maggiore La Croix. Nel corso del Capitolo 3 aiuta Luka e Alice a penetrare nei Biolaboratori situati nella Foresta degli Spiriti, in un confronto diretto tra le sue creazioni e quelle di sua sorella. Sconfitta l'amata sorella, si scoprirà essere lei stessa una Non Morta a causa di un esperimento fallito di Chrome anni prima. Chrome le darà il riposo eterno; per i servigi resi Alice revoca il divieto familiare al Castello della Signora dei Mostri. Un mese dopo la sconfitta della Dea Ilias, Chrome ha messo definitivamente a riposo tutte le creazioni Non Morte e si dedicherà alla branca perduta del Marionettismo
Tra le creazioni al servizio di Chrome vi sono una Ragazza Zombie umana, seguita da altre tre (più un paio d'altre durante le sue scene di stupro), una Elfa Zombie, Frederika, Spi e Rit. Durante gli scontri contro la sorella acquisì il controllo su Fernandez, Roza la Regina Sirena Pirata e la Regina Lamia.
    • In Monster Girl Quest: Paradox, il primo incontro con una versione alternativa di Chrome(B,C) è quasi identico a quello della trilogia originale, solamente che combatte contro la versione alternativa di Luka affiancata dalla la sua Frederika. Sconfitte entrambe da Luka e dal suo gruppo, Chrome sognava creare lo zombie definitivo per riabilitarsi agli occhi della Signora dei Mostri alternativa riguardo la necromanzia. Considererà quasi subito l'idea di dedicarsi al Marionettismo al posto della necromanzia, scelta condivisa da Luka. Conversando con lei, si unirà al gruppo e in cambio chiederà di recuperarle del filo magico per il Marionettismo alla Torre del Burattinaio.
    • Sempre in Monster Girl Quest: Paradox, nel Labirinto del Caos si possono incontrare copie di Chrome che possono insegnare a Luka e al gruppo abilità mediche.
  • Maccubo (disegnato da Irodori): Un tempo una prostituta umana del Villaggio delle Succubi, ma durante la notte del Sabbath Viola del Capitolo 2 viene trasformata in una variante di Succube già esperta nelle pratiche sessuali e nel dare piaceri agli uomini alla trasformazione. Trovata in bar a a far eiaculare e prosciugare una moltitudine di uomini, verrà sconfitta da Luka e temporaneamente tornata umana. Quando Alice XVI ripristina la salute degli uomini prosciugati, le Succubi vennero disigillate e lei tornò nuovamente un Maccubo. Quando le Succubi e gli uomini del villaggio omonimo sancirono il patto di convivenza, lei può nutrirsi dello sperma e dello spirito degli uomini in cambio di appagarli sessualmente senza ucciderli. Verso la fine del Capitolo 3, un mese dopo la sconfitta di Ilias, il suo stile di vita non è cambiato, anche se lamenta della presenza di concorrenza in più da parte delle Succubi alleate di Eva.
In uno dei finali alternativi lei partecipa attivamente alla festa orgiastica in onore di Luka, condividendolo sessualmente con le altre Succubi del villaggio per sempre ('Game Over').
  • Mincubo (disegnato da Irodori): In precedenza lei e sua sorella maggiore erano ragazze semplici e povere che vivono in una fattoria nel Villaggio delle Succubi, non sono riuscite a sfuggire al Sabbath Viola e alle Succubi, e sono state entrambe trasformate in varianti inesperte di Succubi, ma questo non impedisce a loro di copulare con gli uomini. Luka le incontra separatamente e le sconfigge, riportandole nuovamente umane. Alice in seguito le riporta nuovamente alle loro forme di Succubi, e adesso convivono con gli uomini del villaggio dando loro piacere senza danno. Curiosamente, questa sorella è più potente della sorella maggiore.
Alla fine del Capitolo 3, in uno dei finali alternativi, parteciperà alla festa orgiastica con la sorella e le altre Succubi in onore di Luka (se lui accetta di parteciparvi).
  • Lencubo (disegnato da Irodori): La sorella minore della Succube sopracitata, che ha condiviso le stesse medesime esperienze. Curiosamente, è più debole della sorella minore.
  • Succube(B) (disegnata da frfr): Una Succube di alto livello (che si chiama proprio "Succube" di nome proprio) che si è travestita da anni come un'umana e ha fatto le veci del capo del Villaggio delle Succubi, vige sugli umani e, prima di venire scoperte, sulle Succubi durante il Sabbath Viola. Stabilitasi anni prima con la Strega Succube, il suo obiettivo è trovare un posto fisso per le Succubi che potessero chiamare casa. Per adempiere a tale obiettivo, nel Capitolo 2 vuole sfruttare quella notte per trasformare le donne del villaggio in Succubi e per risvegliare le leggendarie sorelle regine di 500 anni prima Lilith & Lilim. Pur essendo stata sconfitta da Luka e sigillata in forma di pipistrello, il suo sogno si realizza quando, dopo il termine della missione, le Succubi raggiungono un accordo di convivenza con gli uomini del villaggio, con le prime che si nutrono di energia e seme, e i secondi che volentieri si offrono come "bestiame umano" per godersi dei piaceri senza fatalità.
Nel Capitolo 3 ha provato a fermare senza successo Eva prima dell'arrivo di Luka. Un mese dopo la sconfitta della Dea Ilias governa in pace sul villaggio, implementando la coltivazione di patate per sfamare i suoi concittadini umani e Succubi (queste ultime devono sostenersi con cibo, non solo seme ed energia umani). Inoltre, viene incaricata da Tamamo dei Quattro Cavalieri Celesti di mettere alla prova Luka per il test per trovare marito alla Signora dei Mostri, e lei lo invita a unirsi ad una festa in suo onore. Se Luka accetta, finirà per fare sesso con tutte le Succubi del villaggio per sempre, andando in 'Game Over'.
  • Strega Succube(B) (disegnata da frfr): Come per la Succube, si tratta di una Succube di alto livello, particolarmente in possesso di un intenso potere magico. E come per la Succube, anche lei vagavafinché finché non si stabilì al Villaggio delle Succubi travestendosi da semplice indovina. Ama sperimentare mescolando il sesso con la magia, come vestiti animati, usando gli uomini. Giocherà un ruolo fondamentale nel Capitolo 2 in quanto userà la magia per mettere su un rituale per riportare in vita Lilith (& Lilim) durante il Sabbath Viola. Nonostante viene sigillata, constaterà che il piano è riuscito e ora le Succubi hanno casa, cibo e amanti, nel totale pacifismo.
Nel Capitolo 3 viene sopraffatta da Eva durante l'assalto di quest'ultima.
Anche se non appare, verso la fine del gioco presumibilmente parteciperà all'origibale senza fine organizzata per Luka con le altre Succubi del villaggio.
Durante le interazioni con Luka spesso leggerà la mano all'Eroe. Ella gli prevede un futuro in cui avrà (ironicamente) problemi con le donne e consigliandogli di stare attento a mostri lussuriosi e come passarci la notte.
  • Lilith & Lilim(B) (disegnate da Masha): Sono due Succubi gemelle potenti, Regine di tutte le Succubi, vissute circa 500 anni prima delle vicende del gioco. All'epoca, erano sotto il regno di Alice VIII e sempre all'epoca cercavano rifugio per la loro razza dalle persecuzioni (soprattutto di donne umane gelose). Lilith è la sorella alta col seno piatto e Lilim la più bassa con il seno abbondante. Hanno un rapporto molto intimo, stanno sempre in contatto tra loro; addirittura vengono viste nelle scene di sesso intraprendere rapporti incestuosi tra loro.
Circa 500 anni prima vennero sconfitte e sigillate dalla Angel Halo impugnata dall'Eroe Heinrich. Nell'era moderna (Capitolo 2), il loro sigillo è stato spezzato da un rituale magico messo su dalla Strega Succube e si rimaterializzarono nel Villaggio della Succube durante il Sabbath Viola. Dopo essere state sconfitte da Luka, che in lui riconoscono come un discendente di Heinrich e impugna anche la Angel Halo, stringono un accordo con gli uomini del villaggio e loro e le altre Succubi possono finalmente trovare un posto tutto loro da chiamare casa.
Curiosamente il nome di una delle sorelle, Lilim, è il nome dato alle figlie del Signore dei Demoni su Monster Girl Encyclopedia. Altre caratteristiche in comune sono la posizione di rango regale e l'alto potere magico e di seduzione. Anche Riri Yomari, dal videogioco Succubus Heroine, una volta divenuta Succube, si fa chiamare Lilim.
  • Sara(B,S,♥) (disegnata da Épée): Sara è l'attuale principessa ereditaria del Regno di Sabasa (regione di Safina, continente Sentora). Lei è una discendente della leggendaria Sfinge e quindi portatrice di sangue di un mostro potente, anche se diluito col trascorrere delle generazioni. Alcuni anni prima della storia principale venne salvata da Granberia dei Quattro Cavalieri Celesti e si innamorò di lei, decidendo quindi di mettersi alla prova per diventare sua moglie.
Nel Capitolo 1 Luka viene incaricato dal Re di Sabasa di salvare la figlia, rapita dalla Sfinge alla Piramide. In realtà, lei è scappata dal castello per affrontare la Prova del Sigillo del Drago della Sfinge che le permetterà di unirsi all'amata Granberia. Luka la incontrerà senza saperlo travestita da cavaliere e la aiuterà a penetrare nella Piramide, sconfiggere i mostri all'interno e rispondere ai quesiti della Sfinge. Entrambi superano le prove. Al ritorno Luka viene ricompensato da Sara con una Fellatio. Nel Capitolo 2 Sara viene rapita (stavolta per davvero) dalla Fata Regina e dalla Regina Elfa in cambio dell'esilio dell'intera popolazione umana da Sabasa. Luka parte nuovamente al suo soccorso e, sull'Isola delle Fate, affronta le avversarie. Vistosi rifiutare il riscatto, le Regine trasformano Sara in una potente Succube, risvegliando le il sangue di mostri dentro di sé. Combattendoci, Luka riesce a riportarla alla normalità con Angel Halo. Dopo aver a fatica trovato un nuovo accordo tra Sabasa e le Regine sconfitte, Sara approfitterà del teletrasporto di Granberia per trasferirsi nel Castello della Signora dei Demoni; a Sabasa, il re si rassegna per le decisioni di indipendenza della figlia. Nel Capitolo 3, alla riunione strategica dei governanti del mondo al Castello, viene vista Sarà lavorare come cameriera personale di Granberia, oltre a controllare il potere del sangue di mostro risvegliatosi.
Un mese dopo la sconfitta di Ilias, Sarà impara a teletrasportarsi e sfrutta il suo potere per viaggiare tra Sabasa e il Castello della Signora dei Mostri, mantenendo rispettivamente i ruoli di principessa e cameriera. In uno dei finali alternativi, il Re di Sabasa farà l'ennesima proposta di matrimonio a Luka per la figlia, desideroso di lasciare il regno in mani capaci. Se Luka accetta, di lì a poco consumerà la prima notte (e altre in seguito) a letto con Sara, che lo sfinirà continuamente grazie alle abilità di mostro risvegliatosi in lei.
    • In Monster Girl Quest: Paradox, una versione alternativa di Sara(B,C) appare detenendo il titolo di Regina di Sabasa, succedendo al Re suo padrone quando questi morì. Ma, al contrario del padre, conduce una pessima gestione degli affari del suo regno perché troppo intenta in pratiche sessuali per soddisfare la sua lussuria. Ha mandato via i soldati scelti del regno, sostituendoli con teppisti che però è evidente che siano inefficienti per proteggere il regno in caso di attacchi nemici. Luka e il suo gruppo scopriranno che l'instabilità mentalmente lussuriosa della Regina è dovuta al risveglio in maniera anomala del sangue di mostro nelle sue vene in quanto discendente diretta della Sfinge. Andando alla Piramide di quest'ultima per consultare sulla faccenda, scopriranno che non si può impedire l'avanzare al processo di mostrizzazione di Sara, ma anzi accelerarlo facendole bere il sangue della Sfinge per stabilizzarne il risveglio e la salute mentale. Tornati al castello e dopo averci ingaggiato in una lotta, il gruppo riuscirà a far bere una fiala del sangue di Sfinge a Sara, e lei ritornerà al suo stato e comportamento originali. Riprenderà il ruolo autorevole di Regina per rispondere in aiuto del Villaggio Luddista attaccato dalle Sorelle Lilith (che sono anche le responsabili del risveglio del sangue di mostro in Sara), ma deciderà di abdicare dal trono perché non si sente adeguata al ruolo di Regina. Nonostante i suoi sudditi siano disposti a concederle un'altra responsabilità, Sara si unisce a Luka e al suo gruppo.
    • Sempre in Monster Girl Quest: Paradox, nel Labirinto del Caos si possono incontrare copie di Sara che possono scegliere un membro del gruppo per allenarsi con lei per acquisire una certa esperienza.
  • Succube Maggiore (disegnata da Masha): Una Succube dalle competenze magiche e seducenti molto alte, al culmine del rango superiore della razza delle Succubi. Ha una particolare abilità nell'usare l'ombelico per dare piacere. Abita nel Castello della Signora dei Mostri.
  • La Croix(B) (disegnata da UN_DO): Shirome Artiste è una discendente della famiglia Artiste e la sorella maggiore di Chrome. Anni prima, durante un esperimento in laboratorio della sorellina, ci fu un'esplosione. Shirome si sacrificò per la sorella, venendo finita mortalmente; grazie alle sue incredibili capacità necromanzia si salvò divenendo una Non Morta in segreto. Con gli anni il suo stato d'animo divenne senza emozione e indifferente, solo le ricerche nel campo della necromanzia divennero importanti. Le sue sperimentazioni furono considerate così malvage e fuori controllo che Alice XVI la bandì assieme alla pratica necromanzia e la fece perseguitare per assassinarla. Ma lei scomparve senza traccia. Per anni comunque continuò le sue ricerche sotto lo pseudonimo di La Croix, uccidendo persino coloro che divennero le cavie dei suoi esperimenti. Il risultato è un'armata personali di zombie incredibilmente potenti e particolari. Ad aiutarla nelle ricerche vi è Promestein e i Ricercatori della Verità.
Nel Capitolo 3 è una degli antagonisti principali e continua ad aiutare nei piani dell'invasione mondiale della Dea Ilias, diPromestein e di Black Alice. Luka, Alice XVI e Chrome la ritrovano per fermare i suoi blasfemi esperimenti nei Biolaboratori della Foresta degli Spiriti. Sconfiggendo tutti i Non Morti e scoprendo la verità, La Croix spirerà, l'anima liberata dalla sorella. In seguito il nome della famiglia Artiste viene ristabilito e la necromanzia bandita per sempre.
Tra le creazioni al servizio di La Croix vi sono Organismo Sperimentale AD-5, la mummia di una antica principessa di Sabasa, un Angelo Ghoul, una Ragazza Drago Zombie. Ma il fior fiore all'occhiello è il Cirque du Croix, un gruppo di zombie più potenti composto da Fernandez, la precedente Regina Arpia, Titania, la Regina Scilla, Roza la Regina Sirena Pirata, la Regina Lamia, e persino una Signora dei Mostri, Alice XVI, madre di Alice XVI. Durante gli scontri tutti questi zombie vennero eliminati da Luka, Alice XVI e Chrome. Chrome prese il possesso momentaneo di Fernandez, Roza e della Regina Lamia da impiegare nella guerra contro Ilias.
    • In Monster Girl Quest: Paradox, appare una versione alternativa di La Croix dal Terzo Tartaro, ancora sotto travestimento. Nel suo mondo, tutte le razze senzienti (umani, mostri e angeli) sono scomparse e il mondo è in rovina a causa dell'avanzamento del Caos. Lei e le versioni alternative di Radio, del Cirque du Croix e di altri mostri artificiali si sono rintanate nella Torre dell'Amministrazione e combattono (e al contempo studiano) il Caos e le Apoptosi. Luka e il gruppo arrivano durante gli ultimi momenti di esistenza del mondo; grazie agli studi La Croix, scopriranno che il Caos ha iniziato a diffondersi in una Remina di un mondo parallelo e che da lì si sta diffondendo in molti mondi paralleli, fino a quando l'intero universo e spazio spariranno. Mentre sopraggiungono le Apoptosi, Luka chiede a La Croix di venire nel loro mondo, ma lei rifiuta visto che due La Croix nello stesso mondo causano un ulteriore avanzamento del Caos; chiederà a Luka di portarsi dietro Radio per salvarla, essendole affezionata. Dopo la partenza del gruppo per mezzo di un portale magico, La Croix e il Cirque du Croix si preparano ad affrontare Adramelech. Presumibilmente sono stati eliminati.
Tra le creazioni di questa La Croix, oltre a Radio e al Cirque du Croix, vi sono Ragazze Ombre, Dipinti Viventi, Homunculus Chimera, Vergini di Norimberga (2ª versione) e Ragazze Bambole Spazzatura.
  • Naccubo (disegnato da frfr): Una Succube di basso rango, specializzata nel ruolo di infermiera presso la chiesa del Villaggio delle Succubi. Da anni stentando a nutrirsi di uomini, nel Capitolo 3 scioccamente si unisce alle Succubi ribelli di Eva e sfrutta la Barriera di Babilonia per recuperare il seme espulso dagli uomini incantati. Verrà sconfitta da Luka.
    • In Monster Girl Quest: Paradox, il Naccubo è un nemico comune affrontabile.
    • Sempre in Monster Girl Quest: Paradox, un Naccubo di nome Nabisu(C) può unirsi al gruppo di Luka e diventare un personaggio giocabile.
    • Sempre in Monster Girl Quest: Paradox, nel Labirinto del Caos si possono incontrare copie del Naccubo che possono iniettare il gruppo con un vaccino, rendendolo immune agli effetti di stato fino all'incontro con un Boss di un piano.
  • Eva(B) (disegnata da Iwashi no Atama): Una Succube di basso rango, ha vissuto una vita difficile da viaggiatrice errante travestendosi di volta in volta da suora e da prostituta. Reclutata da Black Alice in cambio di potere e brama di uomini, guiderà l'assalto al Villaggio delle Succube. Grazie ai nuovi poteri ha eretto la Grande Barriera di Babilonia, un'antica barriera magica che ha elevato ai limiti massimi l'eccitazione sessuale degli uomini del villaggio per rilasciare una maggiore quantità di sperma, facendoli eiaculare continuamente, istantaneamente e senza pensarci. Sconfiggerà nello scontro la Succube e la Strega Succube, ma verrà a sua volta sconfitta; per spezzare la barriera magica serve l'aiuto inaspettato di Amira e i Mostri Sfortunati per far calare il desiderio sessuale degli uomini del villaggio, recidendo l'energia che alimenta la barriera e facendola sparire.
Dopo la sconfitta di Ilias un mese dopo, Eva viene condannata a lavorare per cinque anni a disposizione degli abitanti del villaggio. Grata per la punizione minore, già progetta di rivaleggiare con il capo villaggio e prendersi tutti gli uomini del posto per sé.
    • In Monster Girl Quest: Paradox, una versione alternativa di Eva(B) che abita vicino a Monte Carlo, su Carlos Hill, qualche volta viene in città per violentare uomini. Luka e il suo gruppo la incontrano dietro la taverna, mentre tenta di violentare un ragazzo, ma viene interrotta da Justice Kaiser, venuta per proteggere il malcapitato. Eva le sfugge teletrasportandosi. In seguito, Justice Kaiser chiede a Luka di rintracciarla e di consegnarla alla giustizia. Indipendentemente se accetta o no, Luka e il gruppo vanno nell'accampamento di Eva e finiscono per portarci, sconfiggendola. Eva si lamenta che si era stabilita a Carlos Hill perché sempre scacciata da tutte le altre città per la sua vita di cattivo gusto. Ora che ha perso nuovamente casa, senza chiedere consenso a Luka, si unisce al suo gruppo.
  • Lily (disegnata da ???): Originariamente chiamata Riri nel blogpost, si tratta di un mostro non canonico, aggiunto nella patch del Capitolo 2 da Rogue Translator assieme al Doppelgänger.
Curiosamente, il suo nome originale, Riri, viene condiviso da Riri Yomari dal videogioco Succubus Heroine.
  • Nel primo episodio dell'OAV Monster Girl Quest: Succubus's Fantasy appaiono delle Succubi, subordinate di Minagi. A loro è stato ordinato di attaccare un villaggio umano, per attirare l'attenzione di Luka. Se ne contano almeno 11 e prosciugano del seme e dell'energia vitale degli uomini. Quando sopraggiungono Luka e Alice XVI vengono subito sconfitte e sigillate (qui spariscono, non vengono trasformate in pipistrelli).
    • Sempre in quell'episodio, quando Luka viene trasportato nel "Mondo di Lussuria e Tentazione", Luka viene circondato da una decina di illusioni di Succubi. Luka in questa dimensione è debole, così viene denudato e stuprato da tutte loro.
  • Minagi (魅凪, disegnata da Shiki): Una delle Sei Antenate e progenitrice di tutte le Succubi. In passato era nota come la "Grande Meretrice di Babilonia" per via delle sue eccezionali abilità sessuali e nell'uso di potenti magie come la Grande Barriera di Babilonia, usata da Eva nel Capitolo 3. Viene menzionata varie volte nel Capitolo 3 della trilogia originale, ma si prevede una sua apparizione nel Capitolo 2 di Monster Girl Quest: Paradox. Ha creato le Sorelle Lilith ed è molto odiata dalla Dea Ilias. Di lei si sa che circa un migliaio di anni prima degli eventi del gioco lei combattè nelle Grandi Guerre dei Mostri affianco delle altre Antenate contro Ilias e i suoi subordinati angeli. Per impedire che il mondo venisse completamente distrutto nel conflitto (e visto che Ilias non aveva intenzione di fermare l'attacco), Alice I, Minagi e le altre Antenate (tranne Tamamo, che riuscì in parte a scamparla) decisero di auto-sigillarsi a patto che Ilias non distruggesse i mostri da loro creati. E da quel momento vennero rinchiuse dal Grande Sigillo delle Sei Antenate e in seguito dimenticate nella storia dalle menzogne di Ilias.
Appare di persona nell'OAV Monster Girl Quest: Succubus's Fantasy come antagonista principale. Dopo la sconfitta di Ilias, in qualche maniera, è riuscita a spezzare il sigillo che la deteneva. Puntando gli occhi su Luka, l'Eroe che ha salvato il mondo, complotta per farne il suo burattino sessuale. Lo attirerà facendo venire in soccorso di un villaggio attaccato da Succubi sue subordinate, poi lo trasporta nel "Mondo di Lussuria e Tentazione" facendolo stuprare continuamente fino allo svenimento da illusioni di mostri incontrati da Luka in passato. Rendendosi conto che Luka è molto più forte fisicamente e mentalmente di quanto si aspettasse, decide di abusare di lui di persona. Quasi sul punto di morte, però, Luka tira un fendente con la Angel Halo e il "Mondo di Lussuria e Tentazione" svanisce. Mentre Luka si risveglia tra le braccia di Alice XVI e riprendono il viaggio, Minagi bramerà ancora di più l'Eroe e attenderà il loro prossimo incontro.
    • La Minagi che ha violentato Luka è solamente un'altra illusione del "Mondo di Lussuria e Tentazione".
  • Neris (disegnata da Shiki): Lei usa i suoi poteri per nascondere la sua vera forma, prendendo le sembianze di una giovane Succube.
  • Morrigan(B) (disegnata da Shiki): La più giovane e sfacciata delle Sorelle Lilith, creata da Minagi. Mille anni prima partecipò alle Grandi Guerre dei Mostri combattendo gli angeli della Dea Ilias, e prosciugando a secco la maggior parte delle forze di Ilias. Morrigan adora usare un'aura magica per far eiaculare tanti uomini in una volta, finendoli velocemente per il suo sadismo, un comportamento a cui le sorelle la rimproverano. In Monster Girl Quest: Paradox, viene citata per la prima volta al Villaggio delle Arpie con le sorelle come responsabile della diffusione della Febbre di Lussuria ALKQ5, rendendo le abitanti pazze lussuriose. Luka e il gruppo rimedieranno dando loro da mangiare i Frutti dell'Albero del Mondo, facendole rinsavire. Il primo incontro con Morrigan avviene lungo il tragitto via mare verso Sentora, quando tenta di fermare il gruppo scatenando tempeste al posto di Alma Elma. Vedendoli comunque traversare per via della Campana di Poseidone, decide di attaccare di persona il gruppo, ma dopo una veloce sconfitta viene interrotta dal Serafino Zion che l'attacca, incurante di dare fuoco alla nave. Mentre Luka, Ilias e il gruppo sono costretti ad abbandonare la nave in fiamme, Morrigan e Zion proseguono lo scontro volando sopra il livello del mare. La seconda e ultima volta che Luka la incontra è al Villaggio Luddista. Avendo come scusa che nella linea del tempo originale quel villaggio non esista, Morrigan e le sorelle ne prosciugano tutti gli abitanti. Si scoprirà anche che sono responsabili della inusuale mentalità lussuriosa della Regina Sara a Sabasa. Morrigan e Lilith se ne vanno, lasciando Astaroth a combattere Luka e il gruppo.
    • Sempre in Monster Girl Quest: Paradox, nel Labirinto del Caos, appare una copia di Morrigan(B) che funge da boss di un piano. Come tutti i boss del Labirinto, non parla né vi è alcuna scena di stupro se Luka e il gruppo perdono contro di lei.
  • Lilith (disegnata da Shiki): La maggiore delle Sorelle Lilith, nonché la leader. A differenza delle sorelle si mostra gentile ed educata. Lei e le sue sorelle servono in una linea temporale Alice XV e Alice I, e il loro obiettivo è cercare di impedire la propagazione del Caos e, usando metodi loro e in un certo senso discutibili, tentano di mantenere possibilmente stabile la linea temporale originale. Per questo motivo indagano sui pozzi dei Tartari, risvegliano la lussuria nei mostri o chi ha sangue di mostro con i loro poteri da Succube o eliminano chi o qualunque cosa interferisca con la linea temporale originale o che non è mai esistita, come il Villaggio Luddista che non esiste nella trilogia videoludica originale, quindi ne prosciugano i loro abitanti.
  • Astaroth(B) (disegnata da Shiki): La seconda delle sorelle, e la testa calda delle sorelle. Sarà lei a confrontarsi con Luka, Sara e il gruppo dopo aver prosciugato gli abitanti del Villaggio Luddista con la collaborazione delle sorelle. Quando perde lo scontro, lo fa solo dopo aver testato le loro abilità combattive per poi andarsene. Cita comunque che gli eventi che accadendo devono principio dalla morte di una persona non identificata.
Curiosamente, condivide il nome da Succube di Asuna Yumemiya dal videogioco Succubus Heroine.
    • Sempre in Monster Girl Quest: Paradox, nel Labirinto del Caos, appare una copia di Astaroth(B) che funge da boss di un piano. Come tutti i boss del Labirinto, non parla né vi è alcuna scena di stupro se Luka e il gruppo perdono contro di lei.
  • Suora Succube (disegnata da Neko Manma): Nemico comune affrontabile in Monster Girl Quest: Paradox.
    • Sempre in Monster Girl Quest: Paradox, una Suora Succube di nome Christie(C) può unirsi al gruppo di Luka e diventare un personaggio giocabile.
  • Saki(B) (disegnata da UN_DO): Una Succube di Grandeur, di professione fa la cantante Idol. Ha conquistato tutti gli abitanti con il suo canto magico. Luka e il gruppo vanno al Grand Theater dove si stava esibendo per porre fine a questa ossessione ipnotica. Dopo aver combattuto, ma venendo sconfitta, Saki si congeda dai fan annunciando che sarebbe partita per un tour mondiale con Luka e il suo gruppo. Dopo la sconfitta di Saki, le ragazze del gruppo possono avere la possibilità di esibirsi in performance sul palco del Grand Theater.
  • Sonya Mainyu(B) (disegnata da Xelvy): Appare nel Labirinto del Caos su Monster Girl Quest: Paradox, come Super Boss di un piano. Si tratta di una versione distorta di Sonya come Apoptosi e come mostro. Il suo aspetto si basa proprio su una Succube. Come tutti i boss del Labirinto, non parla né vi è alcuna scena di stupro se Luka e il gruppo perdono contro di lei.


Segni usati
  • (B) Boss di gioco.
  • (C) Personaggio recrutabile e giocabile in Monster Girl Quest: Paradox.
  • (G) Personaggio giocabile.
  • (S) Personaggio di supporto.
  • Personaggio con cui Luka canonicamente intraprenderà rapporti sessuali.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale